Queso asiago ole’! trionfo in spagna per il formaggio dop veneto-trentino

asiago 2Grande successo per la prima edizione delle “Giornate Professionali” spagnole dei Consorzi di Tutela Asiago, Mozzarella di Bufala Campana e Parmigiano-Reggiano
Formaggio Asiago, Mozzarella di Bufala Campana e Parmigiano-Reggiano l’hanno combinata davvero grossa: si tratta della prima edizione di “Quesos Italianos!”, un ciclo di incontri di presentazione che i tre fra i più blasonati formaggi italiani a Denominazione di Origine Protetta hanno organizzato insieme nella penisola iberica per farsi conoscere dagli operatori commerciali locali. E’ stato un successo tale che, dopo le tappe di Madrid e Siviglia, a Barcellona è stato necessario fare tre repliche tante sono state le domande di adesione.L’iniziativa, sviluppata sul modello delle “Giornate Professionali dei Formaggi DOP” che i tre consorzi già da alcuni anni organizzano in Italia, è stata salutata con particolare soddisfazione dal presidente del Consorzio di Tutela, Roberto Gasparini: “Oggi la DOP è la più severa forma di garanzia del legame di un formaggio con il territorio. Manifestazioni come questa testimoniano che, oltre al soddisfacimento dei bisogni primari, vi è una domanda di mercato forte e precisa anche per beni immateriali come la cultura per un’alimentazione sana, per tradizioni produttive saldamente ancorate nei secoli e per la diversità di cui sono espressione. Si tratta certamente”, ha concluso il presidente, “di elementi altamente qualificanti, sia per il consumo, che per gli stessi punti vendita che assortiscono questi prodotti. La festosa accoglienza che la Spagna ha riservato ai formaggi italiani corrobora la mia convinzione che quest’iniziativa promozionale si sia rivelata straordinariamente efficace e che il bollino europeo DOP sia una ‘medaglia’ di cui i prodotti che se ne fregiano possono andare orgogliosi nel mondo, poiché in nessun altro posto esiste un sistema tanto valido e collaudato di tutela delle produzioni e dei consumatori”.Le “Giornate” si sono svolte tra il mese di ottobre e novembre. Nel corso degli appuntamenti sono stati illustrati i sistemi di certificazione dei tre formaggi ed il ruolo dei Consorzi di tutela; inoltre sono state spiegate le caratteristiche organolettiche dei prodotti caseari e le modalità più adeguate per il taglio e la conservazione.Le giornate hanno visto la presenza di ospiti rinomati del panorama gastronomico spagnolo, che hanno contribuito con la loro esperienza e professionalità a dare pregio all’iniziativa. Tra loro Abel Valverde, vincitore del Premio nazionale di Gastronomia 2008 dell’Accademia Spagnola di Gastronomia come miglior maître dell’anno; Jesus Pombo, proprietario del famoso negozio di formaggi “Poncelet”; Francisco Sierra, esperto in analisi sensoriale, a Madrid. A Siviglia gli chefs Juan Manuel Rodriguez, Willy Moya e Julio Fernandez Quinterno. A Barcellona, lo chef Jordi Vilá.
Il Consorzio Tutela Asiago ringrazia Angela Barusi che, per l’agenzia spagnola “Forma Libera”, incaricata dai consorzi, ha curato in modo impeccabile ogni aspetto dell’organizzazione della manifestazione.

Un Commento in “Queso asiago ole’! trionfo in spagna per il formaggio dop veneto-trentino”

  • Nicola Lo Re scritto il 6 settembre 2014 amsabatoSaturdayEurope/Rome 0:53

    Mio figlio sta per inaugurare a Madrid una gastronomia e vi prego a tale proposito di segnalarmi il distributore spagnolo dell’Asiago o la reperibilità di questo magnifico prodotto, indispensabile nella buona cucina di eccellenza italiana. Grazie.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.