Rac Med: si mantengano nel 2011 le quote di pesca del tonno rosso

Il consiglio regionale per la pesca nel Mediterraneo (Rac Med) sostiene la necessita’ ”di mantenere per il 2011 la quota di pescato del tonno rosso al livello del 2010”, al pari di quanto hanno sostenuto coralmente gli Stati in cui si pesca il tonno rosso nell’Ue – in primo piano l’Italia – in occasione del Consiglio dei ministri del 25 ottobre a Lussemburgo. Il Rac Med ha approvato a maggioranza (con il voto contrario del Wwf e la riserva di una organizzazione spagnola della pesca ricreativa) una posizione elaborata dal gruppo di lavoro sul tonno rosso riunito a Bruxelles, in cui chiede alla Commissione europea di tenere in debita considerazione alcuni fattori essenziali. In primo luogo ”lo sforzo di pesca gia’ operato negli scorsi anni, passando dalle 32.000 tonnellate nel 2007 alle 13.500 del 2010; quindi i risultati del rapporto di valutazione dello stock effettuato dal Comitato scientifico della commissione internazionale per la conservazione dei tonni dell’Atlantico (Iccat); ed infine ”di assumere nei negoziati Iccat di Parigi (dove i lavori si aprono il 17 novembre) una posizione favorevole al mantenimento della quota catturabile del 2010 (13.500 t) anche per il periodo 2011-2013”. Il Comitato scientifico dell’Iccat, precisa una nota del Rac Med, ”nel rapporto della sessione del 4-8 Ottobre tenuta a Madrid, riporta infatti dati sulla netta ripresa dello stock, non piu’ a rischio collasso e con una riduzione della mortalita’ dall’attivita’ di pesca che, mantenendo la quota al livello attuale raggiungerebbe la biomassa ottimale nel 2022, rispettando quindi l’obiettivo dell’Ue”. Nella posizione approvata dal Rac Med si lamenta nuovamente ”la mancanza di qualsiasi consultazione e informazione sull’argomento da parte della Commissione”, e si esprime ”perplessita’ per aver appreso dalle agenzie di stampa gli orientamenti comunque annunciati dal commissario in sede parlamentare”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.