Raccolti in crescita per frumento e orzo


A poco piu’ di un mese dall’avvio delle operazioni di trebbiatura Ismea presenta le prime stime sui raccolti di cereali in Italia. La produzione 2012, per effetto di una generale crescita degli investimenti, dovrebbe aumentare per tutti i cereali autunnali. Mentre le stime sul granoturco, i cui raccolti sono attesi pero’ per settembre, non indicano sostanziali cambiamenti rispetto alla scorsa campagna di produzione.
La crescita piu’ rilevante, nel 2012, e’ attesa per il frumento tenero con la produzione che dovrebbe aumentare del 17,5%, grazie a un leggero miglioramento delle rese e a un forte incremento delle superfici seminate (+17% circa). Per il grano duro Ismea indica invece una crescita produttiva attorno al 9%, seppure in previsione di una riduzione di oltre il 4% delle rese medie (a causa soprattutto della siccita’ in Puglia), ampiamente compensata da un piu’ 13,5% degli investimenti.
Anche per l’orzo, a parita’ di rese, le previsioni 2012 indicano un aumento della produzione del 9,5% sulla scorsa campagna, che riflette un’analoga crescita delle superfici. Rispetto alle previsioni di aprile Ismea ha rivisto al ribasso la stima sulle semine ad orzo, ritoccando invece al rialzo quella sul granoturco (+4%). Confermate le previsioni sugli investimenti sia a frumento tenero che a grano duro.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.