Raccolti ko per 400 milioni di euro a causa della siccità

La pioggia e’ attesa da mesi nelle campagne italiane dove in molte zone la siccita’ ha provocato perdite per 400 milioni di euro con decine di migliaia di ettari di granoturco bruciati, il crollo del 20 per cento nei raccolti di pomodoro e danni ad altre coltivazioni come il girasole e le bietole oltre ad un drastico taglio della produzione di latte nelle mucche sofferenti dal caldo. E’ quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti in occasione dell’arrivo di una ondata di maltempo in Italia con pioggia e temporali nell’evidenziare che aree di difficolta’ si trovano al nord, al centro e al sud Italia.
“L’arrivo della pioggia – sottolinea la Coldiretti – e’ importante, ma per essere utile deve cadere in modo costante e leggero mentre i forti temporali, soprattutto se accompagnati da grandine, provocano gravi danni alle colture”. La carenza idrica che ha colpito l’Italia ha interessato anche gli Stati Uniti dove si e’ verificata la peggiore siccita’ dal 1956 in termini di aree colpite e meno di un terzo dei raccolti di mais e soia sono definiti buoni od eccellenti. “Poiche’ gli Usa – riferisce la Coldiretti – producono la meta’ delle esportazioni mondiali di granoturco e soia si sta registrando una impennata dei prezzi mondiali delle materie prime agricole che hanno raggiunto prezzi da record storico al Chicago Board of Trade. Gli effetti cominciano a farsi sentire anche in Italia dove – conclude la Coldiretti – sono in aumento le quotazioni di grano, mais e soia nelle borse merci”. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.