Ramadan: chi lavora nei campi può bere acqua durante il giorno

Gli islamici che lavorano nei campi sotto il sole e nel caldo torrido possono bere acqua durante il giorno senza violare le regole del Ramadan che inizia domani. Lo ha detto alla Coldiretti dalla moschea di Roma (la piu’ grande d’Europa), l’imam egiziano Ahmad al Sakka, laureato presso la prestigiosa universita’ islamica al-Azhar del Cairo. “Ci sono casi speciali in cui e’ lecito per un musulmano derogare al divieto di bere acqua durante il giorno nel Ramadan – ha spiegato l’imam, tramite Mario Scialoja, uno degli amministratori del centro islamico – in particolare e’ esente dal divieto chi lavora in condizioni molto pesanti, come ad esempio chi sta nei campi sotto il sole a temperature torride o chi e’ impegnato nelle acciaierie davanti ai forni”. Altre eccezioni al divieto di bere dall’alba al tramonto del Ramadan, che inizia l’11 agosto, riguardano i malati, le donne incinte, le persone molto anziane che potrebbero pregiudicare il loro stato di salute e anche chi fa lavori come il pilota di aereo o l’autista di bus nei quali un malore potrebbe mettere a repentaglio la vita di altre persone. Si tratta di un parere autorevole e di buonsenso per la comunita’ musulmana – commenta la Coldiretti – e che in qualche modo fa chiarezza sull’atteggiamento da tenere quando si lavora in condizioni particolari, come le alte temperature o sotto il sole, dove la mancanza di idratazione rappresenta un rischio per la salute. Nelle campagne i lavoratori extracomunitari sono il 10 per cento del totale. Sono 98.155, sostiene la Coldiretti, i rapporti di lavoro in agricoltura identificati come extracomunitari negli archivi Inps, ed appartengono a ben 155 diverse nazionalita’ anche se a trasferirsi in Italia per lavorare in agricoltura sono principalmente nell’ordine gli albanesi (15 per cento), i rumeni (12 per cento) e a sorpresa gli indiani (10 per cento) ma anche molti lavoratori provenienti da paesi di religione islamica.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.