Rane, tritoni e salamandre, sabato è giornata ‘Save the frogs’

rana2Il prossimo sabato 26 aprile in nove città italiane si terranno gli eventi del “Save the Frogs Day 2014”, la giornata mondiale dedicata agli anfibi, per conoscerli e conservarli. Quest’anno eventi sono previsti in 22 Paesi dall’Australia al Bangladesh, dal Brasile al Canada, dalla Colombia alla Repubblica Ceca, al Ghana, all’India, dal Messico alla Malesia, al Nepal, alla Nuova Zelanda, Nigeria, agli Usa. In Italia gli eventi sono organizzati dalla Shi (Societas Herpetologica Italica), sodalizio scientifico che raccoglie studiosi, accademici e non, che si occupano di Rettili e di Anfibi. Gli Anfibi sono “l’invisibile popolo del fango”, e in effetti per molti rane, rospi, tritoni e salamandre, per quanto relativamente comuni in quasi tutte le acque dolci del mondo, sono una classe animale del tutto ignota o che comunque non desta particolare attenzione. Eppure decine di scienziati ne studiano allarmati il declino e ipotizzano che i fenomeni di inquinamento e patologici che ne stanno decimando le popolazioni siano un campanello d’allarme di vastissima portata che sarebbe delittuoso ignorare. Non a caso il Save the Frogs Day, che quest’anno celebra la sua sesta edizione, mira alla sensibilizzazione e in un certo senso alla educazione della popolazione mondiale sulla tematica degli Anfibi e del loro declino. Dal 2008 a oggi alla manifestazione hanno partecipato più di 40 Stati, con centinaia di eventi organizzati in tutto il mondo. In Italia quest’anno le città coinvolte saranno: Aosta, Como, Trieste Bologna, Roma, Foggia, Lecce, Oristano e Messina. In ognuna di queste si svolgerà una manifestazione organizzata da soci Shi, anche in collaborazione con altre organizzazioni. Si tratta di conferenze, incontri, visite guidate ad aree umide, proiezioni, laboratori didattici ed escursioni che rappresenteranno una ulteriore occasione per far conoscere al grande pubblico il fondamentale ruolo ecologico degli Anfibi, la loro biologia, le cause del loro declino, le attività per la loro conservazione e le specie presenti sul territorio nazionale. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.