Ravenna: sequestrata mezza tonnellata di vongole inquinate

Oltre mezza tonnellate. E’ il quantitativo di vongole sequestrato la scorsa notte dalla Forestale nella piallassa della Baiona, zona umida a nord est di Ravenna dove la pesca è interdetta a causa degli elevati valori d’inquinamento delle acque. L’operazione, che ha portato alla denuncia di due pescatori comacchiesi già noti alle forze dell’ordine, è arrivata a coronamento di un’indagine condotta dai forestali del comando Stazione di Ravenna e dai colleghi del posto fisso di Casalborsetti con la collaborazione del nucleo Radiomobile dei carabinieri di Comacchio (Ferrara). Durante vari appostamenti, nei giorni scorsi i forestali avevano notato movimenti sospetti in piallassa dove però la pesca è vietata da specifica ordinanza dell’Ausl emanata principalmente a causa dell’elevata concentrazione di batteri coliformi fecali, microrganismi che possono causare gravi malattie intestinali ed extra-intestinali. E così dopo avere trascorso la notte appostati ai margini della Baiona, gli agenti, dopo pedinamento a distanza di sicurezza, sono intervenuti nel Ferrarese vicino all’abitazione di uno dei due pescatori: è lì che erano stati trasportati i molluschi, in totale 28 cesti per più di 560 chili. I pescatori responsabili dell’accaduto sono stati denunciati a piede libero in concorso per commercio di sostanze alimentari nocive e per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. Tra il materiale sequestrato figura anche una motopompa aspirante oltre ad altri strumenti usati per la pesca. Prima di essere re-immessi nell’ambiente, i molluschi verranno analizzato dal servizio veterinario dell’Ausl. Giovanni Naccarato, comandante provinciale della Forestale, si è detto “soddisfatto per il risultato raggiunto”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.