Rifiuti: imballaggi, in 10 anni risparmiati 500 milioni


In poco piu’ di 10 anni le attivita’ di prevenzione dei rifiuti da imballaggio hanno portato benefici al Paese per circa 500 milioni di euro mentre raccolta e riciclo degli imballaggi hanno prodotto ricadute positive stimabili in 6,7 miliardi di euro in oltre 10 anni, valore che nel 2009 si e’ ulteriormente incrementato raggiungendo i 7,8 miliardi di euro. Questi i numeri contenuti nel dossier del Consorzio nazionale imballaggi reso noto in anteprima a ‘Ecomondo 2010′, la rassegna ecosostenibile che si e’ aperta oggi a Rimini Fiera. In particolare negli ultimi 10 anni la diminuzione del peso degli imballaggi in plastica e acciaio per alimenti e’ stata rispettivamente del 28% e del 30%; circa il 50% in meno, invece, il peso dei sistemi di chiusura in alluminio. ”Il dossier che presentiamo all’edizione 2010 di Ecomondo – ha detto Piero Perron, presidente CONAI – si intitola ‘La prevenzione eco-efficiente’. Eco-efficiente perche’ rappresenta a pieno titolo la nuova visione, discussa a livello europeo, secondo la quale la prevenzione riguarda l’intero ciclo di vita non solo degli imballaggi – dall’estrazione delle materie prime fino al riciclo e alla trasformazione in nuovi manufatti – ma anche dei prodotti imballati”. Questa rassegna triennale di casi elenca oltre 70 casi di eccellenza nell’eco-packaging, per una diminuzione di emissioni di Co2 pari oltre al 30%. Nel corso di oltre un decennio, le 600 azioni di prevenzione presentate da quasi 300 aziende analizzate spaziano dal risparmio di materia prima, al riutilizzo, al miglioramento della logistica, all’impiego di materiale riciclato, al risparmio di energia. I risparmi ambientali riguardano tutti i materiali di imballaggio: acciaio, alluminio, carta, legno, plastica e vetro. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria di Pubblicita' Publivideo2 Srl.