Riforma Pac: De Castro punta ad ampie convergenze

Commissione Europea 2E’ il momento della verità per la futura riforma della Politica agricola comune: mercoledì e giovedì a Bruxelles, la commissione agricoltura del Parlamento europeo si pronuncerà sui quattro testi legislativi per riformare la Pac post 2013. Sul tavolo, spiega il presidente della commissione agricoltura e sviluppo rurale, Paolo De Castro, “ci sono 200 emendamenti di compromesso che hanno sintetizzato i circa 8.000 emendamenti presentati”, su cui De Castro “punta ad ampie maggioranze per poter mantenere ferma la posizione del Parlamento europeo al momento dei negoziati (il cosiddetto trilogo) con il Consiglio e la Commissione Ue”. I 200 emendamenti che verranno votati questa settimana “hanno già sulla carta il sostegno di tutti i gruppi politici della commissione agricoltura e sviluppo rurale e salvo qualche franco tiratore – spiega De Castro – mi aspetto larghe maggioranze su tutti”. Non tutto sarà facile. Ci sono nodi più difficile da sciogliere in quanto – dice il presidente della Commagri – “abbiamo lanciato il cuore oltre l’ostacolo e in più di un caso siamo andati oltre alle stesse norme antitrust europee”. Alcuni esempi: “l’estensione della programmazione produttiva a tutte le denominazione d’origine (Dop) e a tutti i settori. Ma anche la gestione post quote latte, in modo da permettere agli Stati membri di fornire degli incentivi a coloro che rispettano un quantitativo determinato evitando con la fine del regime un aumento elevato della produzione e la conseguente caduta prezzi. Non ultimo, strumenti di aggregazione per tutte le filiere come l’ortofrutta”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.