Riforma Pac rafforza staffetta generazionale

patateIl negoziato Ue sulla Politica agiricola comune non è ancora chiuso, ma gli orientamenti per incentivare la staffetta generazionale sono già ben delineati; anche perché in Europa solo il 7,5% delle aziende è guidato da giovani fino a 35 anni, percentuale che in Italia scende al 5,1%. A fare il punto sul nuovo ‘Pacchetto giovani’ è lo speciale ‘Riforma Pac’ pubblicato oggi nel numero di maggio di ‘Pianetapsr’ (www.pianetapsr.it), la newsletter della Rete Rurale Nazionale del ministero delle Politiche agricole. Con la nuova programmazione 2014-2020 dello Sviluppo rurale, si prevede, infatti, di rafforzare le misure destinate ai giovani, con una maggiorazione per chi investe in progetti per l’innovazione e nelle aree soggette a vincoli naturali, che porta il cofinanziamento fino a un massimo del 90% della spesa totale. Altra novità riguarda il capitolo degli aiuti diretti, con un bonus del 25% del valore dei titoli Pac posseduto dagli agricoltori ‘under 40’; una misura, questa, sulla quale si sta decidendo ancora se renderla o meno obbligatoria per gli Stati membri. L’Italia, per la quale il ‘tesoretto’ vale circa 80 milioni di euro, è a favore dell’obbligatorietà, ma il bonus, come ha recentemente dichiarato il ministro delle Politiche agricole, Nunzia De Girolamo, sarà comunque applicato. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.