Rinnovato contratto per 1,2 milioni operai agricoli

Aziende Agricole 4

E’ stato sottoscritto il contratto collettivo nazionale di lavoro per 1,2 milioni di operai agricoli e florovivaisti scaduto il 31 dicembre 2013, con un aumento salariale del 3,9%, pari a 50,70 euro medie al mese ripartite in due tranche. Lo rende noto la Coldiretti. Il contratto scadrà il 31 dicembre del 2017. Secondo la Coldiretti, è un passo coraggioso in tempi di crisi ma anche la conferma della dinamicità del settore agricolo e del ruolo che può svolgere a sostegno della ripresa del Paese. Il rinnovo siglato da tutte le organizzazioni datoriali e di rappresentanza del mondo del lavoro, sottolinea l’organizzazione agricola, si contraddistingue in termini di contenuti in una riconferma e rafforzamento del sistema della bilateralità contrattuale, oltre alla integrale riconferma degli assetti contrattuali esistenti.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.