Riso: Agrinsieme, piu’ aggregazione tra i produttori

riso 4Il mercato del riso e’ cambiato e i risicoltori devono aggregarsi per programmare le scelte di semina e la commercializzazione del proprio prodotto. E’ questa l’indicazione che viene dall’incontro tenuto a Mortara (Pavia) tra cooperative, consorzi e associazioni del settore riso, su invito di Agrinsieme, il coordinamento tra Cia, Confagricoltura e Alleanza delle cooperative italiane (di cui fanno parte Fedagri-Confcooperative, Legacoop Agroalimentare e Agci-Agrital).
I partecipanti all’incontro hanno espresso grande preoccupazione per l’andamento dei prezzi di mercato dei risoni -soprattutto le varieta’ piu’ vendute sul mercato italiano (Carnaroli e Arborio)- che hanno ceduto circa il 30 per cento nei primi sei mesi della campagna di commercializzazione. A questa situazione contribuisce -sottolinea Agrinsieme- in misura non indifferente l’estrema polverizzazione dell’offerta dei risicoltori, l’80 per cento dei quali vende da se’ il proprio risone, senza la certezza di spuntare un prezzo remunerativo in un mercato controllato da pochi compratori ben organizzati.
In tal senso le strutture associative di vendita del risone possono rappresentare, secondo Agrinsieme, un’opportunita’ per tutti i risicoltori, disponendo degli strumenti e delle capacita’ per immettere sul mercato la produzione nel momento migliore con le migliori condizioni di pagamento.
L’incontro di Mortara si e’ concluso con l’impegno comune a promuovere, all’interno di Agrinsieme, il nuovo strumento di coordinamento politico tra le organizzazioni degli agricoltori e della cooperazione, una rete tra le cooperative e i consorzi del settore riso per la programmazione e concentrazione dell’offerta in funzione della domanda di mercato. L’obiettivo e’ di assicurare la necessaria valorizzazione, in termini di remunerazione ed efficienza, all’attivita’ commerciale dei risicoltori nell’ambito della filiera.(AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.