Riso: Fedagri, piano discusso a Mipaaf essenziale per sviluppo


“Il piano di settore discusso oggi al Ministero dell’agricoltura è essenziale per lo sviluppo della risicoltura. Occorre operare affinché venga costruito un percorso virtuoso che tuteli il comparto dalla possibile perdita di risorse annunciata dalla futura riforma della Politica agricola comune”. E’ il commento del presidente di Fedagri-Confcooperative, Maurizio Gardini, in merito all’incontro di filiera che si è svolto oggi al Mipaaf. “Il futuro del settore deve puntare sulla ricerca”, ha aggiunto Gardini, annunciando le tre ricette della cooperazione su cui basare il piano: “migliorare l’aggregazione, finanziare la ricerca ed aumentare la tracciabilità a partire dal seme”. “A queste politiche nazionali – precisa Gardini – dovremo aggiungere ciò che dalla riforma potremo ottenere, a partire dal regolamento sullo sviluppo rurale a sostegno del quale, fin da ora, invitiamo le regioni interessate a finanziare misure specifiche che valorizzino questo comparto, che riveste un ruolo importante anche in termini di tutela dell’ambiente e del territorio”. “Oggi – conclude Gardini – la produzione risicola nazionale corre il serio rischio di essere ridotta a favore di colture alternative più redditizie oltre che penalizzata dall’enorme domanda di materie prime destinate alla produzione di energie da fonti rinnovabili. Ecco perché il piano annunciato oggi risulta ancora più strategico e troverà l’appoggio della nostra organizzazione”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.