Riso: per Sis è una buona campagna


Buone notizie per la campagna riso 2012 della SIS. Nonostante le non incoraggianti previsioni iniziali, il raccolto risicolo sembra essere più che soddisfacente, sia in termini qualitativi che quantitativi. In particolare le nuove varietà che SIS (Società Italiana Sementi) ha iniziato a sviluppare hanno confermato notevoli performance agronomiche.

Il risultato più significativo è sicuramente quello della varietà GIGLIO, aromatica a profilo lungo B, coltivata per il primo anno su una superficie di 300 ettari in Sardegna, nella zona di Arborea (Oristano). SIS ne controlla direttamente la coltivazione attraverso contratti specifici, occupandosi anche del ritiro della merce che viene poi messa a disposizione dell’industria di trasformazione. Con i 300 ettari dedicati Giglio è oggi la varietà aromatica italiana più coltivata sul nostro territorio. Le aziende che hanno aderito al progetto hanno raggiunto con soddisfazione produzioni che oscillano dalle 7 alle 9 ton/ha di prodotto secco, con rese alla raffinazione medie di 58 Kg.

Buoni anche i risultati delle due nuove varietà a profilo TONDO, finora non presenti nel catalogo varietale SIS. Le produzioni di ERIDANO e GIGLIO nel Vercellese ed in Lomellina sono del tutto interessanti, con rese alla raffinazione superiori a 64 kg su 72 di globale e difetti di vaiolatura in generale nella media dell’annata e in alcuni casi assolutamente assenti.

Molto precoce il tradizionale SAGITTARIO, che consentirà a chi deve già combattere le resistenze indotte nelle infestanti di seminare anche al 15 maggio. Le produzioni di Sagittario sono di rilievo, così come resa e precocità del ciclo vegetativo.

Infine si conferma la varietà VOLANO, con produzioni variabili ma in generale di tutto rispetto nelle diverse aree di coltivazione, con rese alla raffinazione che oscillano da 55 a 62 Kg.

SIS-Società Italiana Sementi Spa
SIS è la prima società sementiera tutta italiana, leader nei cereali e nel riso. Ha sede a San Lazzaro di Savena, alle porte di Bologna ed è controllata dal sistema dei Consorzi agrari italiani. Negli anni ha concentrato risorse umane e finanziarie nella ricerca, per mettere a disposizione dei produttori i migliori prodotti. A questa attività si è affiancata una intensa attività di sperimentazione su materiali provenienti dai più importanti costitutori italiani ed esteri, pubblici e privati. Grazie a questo impegno SIS ha rinnovato ed ampliato il proprio catalogo, che oggi è il più completo esistente sul mercato, con l’introduzione di ibridi e varietà di eccellente livello qualitativo e produttivo, che primeggiano nelle prove ufficiali. L’attività di “breeding” è focalizzata prioritariamente sui frumenti duri e teneri e sul riso e ha le proprie basi operative nelle due Aziende sperimentali di SIS, l’Azienda Idice (42 ha ) e l’Azienda Cantaglia (95 ha ), in cui si concentrano le prime fasi di incrocio e selezione. E’ inoltre attiva una rete sperimentale autonoma che gestisce otto località di prove parcellari di cereali autunno-vernini e quattro di riso, dislocate da nord a sud in otto diverse regioni italiane, in areali estremamente rappresentativi. Il lavoro di miglioramento genetico è supportato dalle tecniche più innovative, quali i marcatori molecolari e i doppi aploidi, e beneficia della possibilità di usufruire, per le specie il cui ciclo lo permette, di una seconda generazione annuale in Sud America, che consente di abbreviare notevolmente il tempo di ottenimento di una nuova varietà.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.