Roma, cooking for art. Il 20 ottobre giornata dell’agriturismo

L’agriturismo si presenterà senza complessi di inferioritàall’appuntamento con Cooking for Art, incontro con l’eccellenza della ristorazione di grandi alberghi e locande del gusto, organizzato a Roma, nel Complesso Monumentale di Santo Spirito in Sassia, dal 16 al 24 ottobre, in concomitanza con la manifestazione Antiquari nella Roma Rinascimentale. All’ospitalità e alla cucina delle aziende agricole sarà dedicata la giornata di mercoledì 20 ottobre.Organizzatore della manifestazione è Witaly; farà gli onori di casa il noto gastronomo e giornalista, Luigi Cremona; l’incontro con l’agriturismo conterà sulla collaborazione di Agriturist, associazione di settore della Confagricoltura. Fra i partecipanti a Cooking for Art, impegnata personalmente dietro ai fornelli, il presidente di Agriturist, Vittoria Brancaccio: “L’agriturismo non ha alcun motivo per temere il confronto con l’alta cucina dei grandi alberghi e delle locande del gusto. La nostra è una proposta enogastronomica diversa, caratterizzata soprattutto dalle stagioni dell’agricoltura, da prodotti di cui curiamo attentamente la qualità e da ricette della tradizione regionale, spesso rifinite da varianti locali o addirittura familiari”. La caratterizzazione dell’offerta enogastronomica dell’agriturismo è sostenuta anche dalla produzione propria di vino, olio extravergine di oliva, formaggi, salumi, miele, conserve di ortaggi e frutta. Il ristorante, per l’azienda agricola, rappresenta una efficacissima vetrina conviviale per la degustazione di questi prodotti che l’ospite acquista per portare con sé, a fine vacanza, come gustosi souvenir per la dispensa di casa o per farne omaggio agli amici.”Quella dell’agriturismo non è una cucina facile – prosegue il presidente di Agriturist – perché deve rispettare limiti ben precisi di provenienza delle materie prime e soddisfare ospiti che dalla tavola dell’azienda agricola si aspettano genuinità, originalità e prezzi molto contenuti. In queste condizioni, l’agriturismo sta formando veri e propri talenti della gastronomia, appassionati, comunicativi, spesso giovani, davvero bravi!”L’agriturismo – sottolinea Agriturist – si conferma protagonista del turismo enogastronomico e della valorizzazione dei prodotti agroalimentari italiani a denominazione d’origine che proprio la settimana scorsa hanno raggiunto quota 212 con il riconoscimento della Patata della Sila IGP. Il portale
internet di Agriturist www.agriturist.it ,
propone agli appassionati di agriturismo una selezione di oltre 800 aziende agricole con alloggio e servizio di ristorazione, e l’elenco completo dei prodotti che hanno ottenuto dall’ UE i riconoscimenti DOP e IGP. www.agriturist.it

2 Commenti in “Roma, cooking for art. Il 20 ottobre giornata dell’agriturismo”

Trackbacks

  1. Roma, cooking for art. Il 20 ottobre giornata dell'agriturismo … » Agriturismi Italiani
  2. Roma, cooking for art. Il 20 ottobre giornata dell’agriturismo – Con i piedi per terra » Agriturismi Italiani

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.