Romano: no a liberalizzazione vigneti

”L’Europa deve continuare anche in futuro ad essere la stella polare delle nostre politiche, per il bene di ogni singolo Paese produttore e per questo stiamo gia’ lavorando sulla riforma Ocm Vino del post 2015, con l’obiettivo di eliminare la norma che riguarda la liberalizzazione dell’impianto di nuove vigne”. Cosi’ il ministro delle politiche agricole Saverio Romano, durante l’inaugurazione della 45ma edizione di Vinitaly. ”D’accordo con la Francia – aggiunge Romano – porteremo con forza la nostra voce nell’ambito dell’Unione Europea: non permetteremo che vengano applicate nuove regole senza fornire ai produttori e alle filiere adeguate certezze di conservazione di quel valore di sistema, che fino ad oggi ha consentito lo sviluppo del nostro vino Made in Italy di qualita”’. (ANSA).

2 Commenti in “Romano: no a liberalizzazione vigneti”

  • gianfranco scritto il 16 luglio 2011 pmsabatoSaturdayEurope/Rome 23:34

    giusto non liberalizzare vigneti, ma sarebbe anche opportuno una concessione diritto impianto superiore alle attuali 10 are almeno fino alle 50 are

  • gianfranco scritto il 16 luglio 2011 pmsabatoSaturdayEurope/Rome 23:36

    aggiungo diritto impianto uso familiare almeno 50 are

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.