Sabato i primi temporali, poi arriva “Circe”, giù di 10°C

La Quiete prima della Tempesta: tutta l’Italia e il Mediterraneo sono sotto la protezione dell’Anticiclone delle Azzorre,che porta sole e caldo ovunque, brezze lungo le coste e poca umidità, dunque quell’Estate Italiana che ci eravamo dimenticati. Di nuovo caldo in aumento ovunque fino domani e fino a Sabato al centrosud, un caldo intenso, ma non troppo afoso, tipico dell’ ESTATE ITALIANA: 32°C a Milano e a Venezia, 35 a Bologna e Roma, 35 Napoli, 37 in Abruzzo e sul resto del sud e Sardegna. VENERDI primi temporali sulle Alpi verso Lombardia e Piemonte. Sabato 21 Italia divisa: temporali al nord verso Umbria e Marche, caldo al centrosud con 35°C. Domenica 22 giungerà “Circe”, un nucleo di aria fresca finlandese che valicherà le Alpi sia dalla Valle del Rodano che dalla Porta della Bora: in arrivo temporali anche violenti al nord, poi al centro e regioni adriatiche e infine su tutto il centrosud entro Lunedì e Martedì. 10°C in meno specie sulle regioni adriatiche- Romagna e poi Abruzzo-Molise e Puglia. 15°C in meno in Umbria e Abruzzo. Neve sulle cime appenniniche. Più fresco fino in Sicilia. Circe trasformerà per un paio di giorno l’Estate in Autunno.(il meteo.it)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.