Salone del Gusto: 162 paesi per l’edizione 2010

”Quella che si terra’ in ottobre a Torino sara’ l’edizione del Salone Gusto e di Terra Madre migliore fino ad oggi”. Ha esordito cosi’ Roberto Burdese, presidente di Slow Food Italia, in un incontro della Commissione Cultura. L’appuntamento con il gusto e i sapori da tutto il mondo, si svolgera’ dal 21 al 25 ottobre 2010 e sara’ dedicato a cibo e territorio, con aree divise per Regioni italiane e per Paesi stranieri ospitati (162 in questa edizione, erano 153 nel 2008). Per la prima volta interverra’ all’inaugurazione il Commissario europeo all’Agricoltura, Dacian Ciolos, e ci sara’ uno stand della Commissione Europea. Ci sara’ anche un’anteprima del Salone il 20 ottobre, alla Reggia di Venaria, con la presentazione di un nuovo prodotto editoriale, la guida ”Slow Wine”, e l’intervento dei migliori produttori di vini d’Italia. La riunione plenaria e quella di chiusura degli eventi si terranno al Pala Olimpico mentre i ”Laboratori della Terra” saranno ospitati all’Oval. Al termine dei saloni e’ prevista la stesura di un documento politico-programmatico sul futuro del cibo e dell’alimentazione, che terra’ conto anche delle comunita’ indigene (presenti per la prima volta a Torino), redatto da personaggi di calibro internazionale, tra cui Jeremy Rifkin, che partecipera’ gratuitamente. E’ previsto l’arrivo di 5.000 delegati da ogni angolo del pianeta. Di questi, 1.500 saranno ospitati gratuitamente da famiglie piemontesi (150-200 a Torino). ”Il Salone e Terra Madre hanno una ricaduta enorme sulla citta’ – ha detto l’assessore al Commercio Alessandro Altamura – non solo nei giorni della kermesse, ma anche nei due anni prima e dopo l’evento, in cui vengono organizzate decine di iniziative eno-gastronomiche collegate. Per questo la Citta’ di Torino, pur avendo dovuto ridurre i contributi a causa dei tagli, investe complessivamente in due anni 1 milione e 300 mila euro per Terra Madre e 600.000 euro per il Salone del Gusto”. Il Comune e la Regione Piemonte, detengono il 30% dei marchi, ceduti gratuitamente dalla Fondazione Terra Madre.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.