Salone delle bioenergie, le nuove filiere ad EIMA International

Nell’ambito della rassegna internazionale della meccanizzazione agricola ha
luogo la terza edizione di EIMA Energy, la mostra specializzata nelle
macchine e nei sistemi per la produzione e il trattamento delle biomasse
agricole a fini energetici. Organizzato in collaborazione con ENAMA e
ITABIA, il Salone offre anche un ricco programma di convegni, workshop e
visite guidate per conoscere tutte le modalità di utilizzo energetico delle
materie prime “verdi”. Le biomasse sono una risorsa disponibile in
qualunque contesto e da cui si può ottenere un’ampia gamma di prodotti
naturali, che possono competere con i derivati del petrolio. Questa
versatilità interessa quindi tanti settori del mercato nazionale ed estero,
spaziando delle fibre per il tessile, all’industria dei pannelli, ai
biomateriali per l’edilizia, fino ai fertilizzanti, ma soprattutto interessa
la produzione di energia rinnovabile. Tra le fonti alternative a quelle
fossili, le biomasse sono le uniche a poter garantire al contempo presenza
sul territorio, continuità nell’approvvigionamento e programmabilità
d’impiego. Su questi temi si incentra la terza edizione di EIMA Energy, il
Salone delle bioenergie che si tiene dal 7 all’11 novembre a Bologna nel
contesto di EIMA International – organizzato in collaborazione con
FederUnacoma dall’Ente nazionale per la meccanizzazione agricola ENAMA e
dall’Italian biomass association ITABIA – e che punta ad offrire ai
visitatori un ricco programma di eventi informativi su tutte le tematiche
relative alle filiere bioenergetiche. Previsti numerosi convegni e seminari
dove i migliori esperti illustrano le opportunità economiche, energetiche ed
ambientali offerte da questo promettente settore, evidenziando anche il
ruolo centrale della meccanizzazione agroforestale. Nell’ambito di EIMA
Energy non mancano quelle iniziative mirate a coniugare informazione e
intrattenimento, che già nelle precedenti edizioni hanno riscosso un
notevole successo. Oltre a dare spazio ai risultati del Progetto Biomasse
ENAMA, è stata realizzata, nell’area 49, una mostra dinamica dedicata alla
meccanizzazione agricola e forestale per la produzione di biocombustibili
legnosi. Qui grazie al contributo dei ricercatori del CNR IVALSA (Istituto
per la Valorizzazione del Legno e delle Specie Arboree) si svolgono percorsi
guidati per illustrare tutte le fasi in cui si articolano le principali
filiere legate alle biomasse ad uso energetico. L’esibizione consiste nella
descrizione e messa in funzione di macchine per la movimentazione del
legname, la lavorazione della legna da ardere, la cippatura forestale, la
triturazione dei residui e la pellettizzazione, la raccolta e il
condizionamento dei residui agricoli, ecc.. Le demo si ripetono per 5 volte
ogni giorno e si snodano attraverso un percorso progettato per consentire il
passaggio dei visitatori in totale sicurezza nonché al riparo in caso di
pioggia. Inoltre sono previste visite tecniche, al di fuori della Fiera,
presso impianti a biogas e con teleriscaldamento a biomassa. Questi, per
motivi di comodità, sono stati selezionati non lontano da Bologna in modo da
impegnare non più di una mattinata. Le iscrizioni possono essere effettuate
sul sito www.eimaenergy.it dove si trovano nel dettaglio tutte le
informazioni utili. Infine, per ottimizzare l’informazione sul settore e
sulle iniziative in programma, oltre al citato sito, è prevista la
distribuzione di una guida-catalogo contenete anche un sintetico report
sullo stato dell’arte della bioenergia in Italia realizzato appositamente da
ITABIA.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.