Saluggia: no al lancio del riso agli sposi, una tonnellata distribuita in Afghanistan

Una tonnellata di riso risparmiata a Saluggia (Vercelli) per il divieto, deciso dal Comune nel settembre 2009, di lanciare riso agli sposi sara’ distribuita dai bersaglieri italiani alla popolazione dell’Afghanistan. La tonnellata di riso e’ stata consegnata dall’assessore comunale Paola Leone a due ufficiali dell’11/o Reggimento Bersaglieri, di stanza a Orcenico di Zoppola (Pordenone), impegnato come componente del contingente italiano in Afganistan. L’ordinanza del Comune di Saluggia dispone che, al termine delle cerimonie nuziali, e’ vietato lanciare sugli sposi le tradizionali manciate di riso che, da mesi, sono sostituite da petali o mazzetti di fiori. Il riso fin qui risparmiato e’ stato stimato in una tonnellata, quella che e’ stata consegnata ai bersaglieri per la distribuzione alle popolazioni afgane residenti nei dintorni di Herat. Alla consegna di ieri – ha sottolineato l’amministrazione comunale – ne seguiranno altre man mano che sara’ risparmiato altro riso. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.