Sardegna: 2000 agriturismo a impatto zero

Turismo ed eco-energia saranno le chiavi di sviluppo dell’economia sarda. ”In dieci anni la Sardegna passera’ dagli attuali 750 agriturismo a 2.000, tutti messi in rete e con attivita’ multifunzionali. I nostri nuovi imprenditori agricoli non si limiteranno cioe’ a vendere formaggi, ma offriranno agli ospiti servizi a tutto tondo. Un sistema a impatto zero dal punto di vista ambientale grazie alle serre fotovoltaiche gia’ definite nelle Linee Guida regionali”. E’ quanto annunciato dall’assessore all’Agricoltura della Regione Sardegna Andrea Prato a margine della presentazione del suo libro ‘Meglio un contadino laureato che un avvocato disoccupato’. ”Il mio sogno – ha detto Prato – e’ una filiera agricola in grado di produrre 500 Megawatt, una multifunzionalita’ che guarda all’innovazione nel rispetto dell’ambiente. Perche’ – a giudizio dell’assessore sardo – un’agricoltura moderna e’ una opportunita’ che necessita oggi di professionalita’ qualificate, svecchiamento, e innovazioni anche per gestire la crisi in maniera nuova. L’Italia e’ il Paese europeo con piu’ avvocati, sono 210mila, uno ogni 283 abitanti. Se si vuole sviluppo economico, occorre che la campagna si riprenda, con gli interessi, le sue braccia, dagli anni ’70 scippate dall’industria prima, poi dalle professioni, infine dai laureati in scienze alla comunicazione. La campagna e un ritorno alle origini pragmatico – ha concluso – sono le migliori risposte agli Sos precariato e disoccupazione”. La produzione lorda vendibile (Plv) al 2007 totale del settore agricoltura della Sardegna e’ stimata in circa 1 miliardo e 570 milioni di euro (1.570.403.000,73 euro), pari al 3,6% della Plv nazionale (44.097.979.000,52 euro). L’agricoltura sarda contribuisce a determinare la PLV agricola nazionale con i comparti delle: coltivazioni erbacee 3,5 % sul totale nazionale; Coltivazioni legnose 1,4%; Prodotti zootecnici 5%; Servizi annessi 4,6%; Se consideriamo anche i prodotti forestali, che contribuiscono con un valore di 17.679.000,14 di euro, la Plv sarda totale agricoltura + foreste diventa di 1 miliardo e 588 milioni di euro (1.588.802.000,87). La PLV agricola sarda è determinata in gran parte dai prodotti zootecnici (44%) che comprendono carni, latte e altri prodotti, seguiti dalle coltivazioni erbacee (32%) che ricomprende la produzione dei cereali, legumi secchi, patate e ortaggi, industriali e altre colture (fiori e foraggi).(ANSA)

Un Commento in “Sardegna: 2000 agriturismo a impatto zero”

Trackbacks

  1. Sardegna: 2000 agriturismo a impatto zero | Con i piedi per terra » Agriturismi-Italiani.com

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.