Sardegna, Coldiretti e Cia diserteranno l’incontro convocato da Cappellacci

Coldiretti e Cia diserteranno l’incontro di questa sera convocato dal presidente della Regione, Ugo Cappellacci, per discutere l’applicazione della legge sull’agricoltura approvata in Consiglio regionale la cui dotazione complessiva e’ di 147,7 mln di euro. ”Abbiamo saputo dell’invito prima dai giornali e poi questa mattina e’ arrivata la convocazione – ha spiegato il presidente della Coldiretti, Marco Scalas – non saremo all’incontro perche’ sarebbe come legittimare un provvedimento che non condivido in quanto mancano risposte sul prezzo del latte, sullo svuotamento dei magazzini dal formaggio e sulle risorse da dare alle aziende agropastorali”. ”I rappresentanti dell’80% dei pastori e degli agricoltori che sono scontenti, arrabbiati e si sentono presi in giro da una norma sbagliata che sprechera’ tanti quattrini, senza raggiungere nessuno degli obiettivi prefissati, infatti, non parteciperanno all’incontro – si legge in un comunicato congiunto Coldiretti e Cia – La legge ‘truffa’ approvata dal Consiglio Regionale, ideata per risolvere strutturalmente i problemi della pastorizia e dell’agricoltura sarda, e’ il frutto, in realta’, di molte debolezze, la piu’ grave delle quali e’ quella della politica, incapace di gestire psicologicamente una contestazione forte e costretta a chiudere velocemente un obbrobrio sul piano giuridico e politico, tanto da lasciare tutti scontenti. Una mobilitazione senza sconti sara’ la nostra risposta.
”Se Cia e Coldiretti disertano i tavoli e rifiutano ogni invito al dialogo e al confronto, evidentemente vi sono delle motivazioni che nulla hanno a che fare con le questioni di merito”. Questa la replica di Alessandro Serra, portavoce del presidente della Regione, Ugo Cappellacci. ”La Giunta intende dedicarsi ai contenuti – ha aggiunto Serra – e coinvolgere tutti gli attori del comparto che vorranno dare un contributo positivo e costruttivo nella fase attuativa di una legge che accoglie gran parte dei punti di una piattaforma delle organizzazioni agricole, presentata anche da Coldiretti e Cia. A tale scopo l’Esecutivo ha dimostrato di essere disponibile a lavorare 24 ore su 24. Evidentemente chi solleva pretestuosamente problemi di orari e di formali convocazioni, non ritiene di dover fare altrettanto”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.