Sardegna: sospesi pagamenti per “legge beffa”


Boccata d’ossigeno per le aziende agricole sarde stritolate dai debiti per aver sfruttato la legge regionale 44 del 1993 poi bocciata dall’Ue perché considerata un aiuto di Stato. E’ stata infatti ufficializzata oggi da parte dell’assessorato competente la sospensione dei pagamenti per consentire una puntuale ricognizione delle singole situazioni debitorie e avviare le interlocuzioni con le banche. Ne ha dato notizia da Bruxelles il presidente della Regione Ugo Cappellacci, sottolineando che sono ora allo studio in sede europea soluzioni definitive per chiudere positivamente la vertenza. Un lavoro, ha precisato il governatore, frutto del “protocollo di intesa stipulato con le organizzazioni agricole lo scorso 5 agosto e svolto in collaborazione con la rappresentanza italiana all’Ue. Abbiamo così individuato i possibili percorsi per proporre alle competenti Direzioni generali della Concorrenza e dell’Agricoltura ipotesi solutorie, fondate su una più articolata impostazione della vertenza a seguito di una attenta disamina del quadro normativo europeo”. La sospesione dei pagamenti era stata deliberata dalla Giunta regionale il 23 settembre scorso, ora l’assessorato competente ha adottato il provvedimento formale. Nel frattempo, continuano gli incontri tecnici con il ministero sulla ristrutturazione del debito delle imprese agricole e la conseguente interruzione delle procedure di messa all’asta delle aziende anche sulla base delle recenti disposizioni legislative contenute nel decreto legge 98/2011 che estende il blocco anche al settore agricolo.

Un Commento in “Sardegna: sospesi pagamenti per “legge beffa””

  • BENITO scritto il 10 ottobre 2012 pmmercoledìWednesdayEurope/Rome 16:33

    CI SONO AZIENDE AGRICOLE DELLLA SARDEGNA CHE SONO OLTRE 2 ANNI SENZA INCASSARE IL
    PAGAMENTO DEI TERRENI IN CONDUZIONE BIOLOGICA,
    … QUESTO SAREBBE COLPA DELLA REGIONE SARDEGNA, …. MENTRE IN GRAN PARTE DELL’ ITALIA I PAGAMENTI ARRIVANO PUNTUALI OGNI ANNI,… PERCHè LE AZIENDE AGRICOLE SARDE NON VENGONO LIQUIDATE LO STESSO ? … . .. . DI CHI SAREBBE La colpa ? … … . . .. LE AZIEDE AGRICOLE SONO IN FALLIMENTO PER COLPA DI QUESTO RITARDO, ….. … .

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.