Sciopero della spesa: agricoltori alla protesta contro il carovita

Anche gli agricoltori della Coldiretti aderiscono formalmente allo sciopero della spesa indetto dai consumatori per il prossimo mercoledì 19 settembre. E’ quanto fanno sapere le associazioni promotrici dell’iniziativa (Codacons, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori, Assoutenti, Confconsumatori, Codici, Associazione Consumatori Utenti, Altroconsumo, Comitas, Consumer Law). “Dopo l’allarme lanciato oggi da Coldiretti, secondo cui l’aumento dei carburanti pesa in agricoltura per 150 milioni di euro, l’organizzazione dei coltivatori – si legge nella nota – ha deciso di partecipare alla giornata nazionale di protesta indetta dai consumatori, allo scopo di manifestare contro il caro-vita imperante e gli aumenti dei costi e dei listini al dettaglio che impoveriscono agricoltori e consumatori”. Inoltre le associazioni dei consumatori evidenziano che in occasione dello sciopero della spesa saranno realizzate “clamorose iniziative nelle principali piazze italiane, volte a richiamare l’attenzione dei media, delle istituzioni e del Governo sul grave impoverimento degli italiani e sulla necessità di misure urgenti finalizzate a ridurre prezzi e tariffe e salvare i bilanci delle famiglie”. ß(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.