Scoperto gene che rende rosa pomodoro


In Europa sono praticamente sconosciuti, ma in estremo Oriente, specie in Cina e Giappone, sono considerati delle prelibatezze. Stiamo parlando dei piccoli e dolci pomodori rosa, la cui colorazione anomala ha rappresentato un rompicapo scientifico per molti anni, risolto in questi giorni da una ricerca israeliana. Scienziati del Weizmann Institute sono infatti riusciti a identificare il gene responsabile dell’insolita mutazione nella pigmentazione. Gli studiosi, usando la tecnica della metabolica (cioe’ lo studio del metabolismo cellulare), hanno dimostrato come le differenze tra le due specie fossero molto piu’ profonde della semplice apparenza. Essi hanno infatti individuato circa 400 geni i cui livelli di attivita’ divergono profondamente tra un tipo di pomodoro e l’altro. La prima macro-distinzione riguarda la produzione di flavonoidi (minore nel rosa); la seconda la presenza di licopene (sempre minore nel rosa); la terza la struttura della cuticola, cioe’ della pellicola esterna (piu’ sottile e meno flessibile nella specie rosa). Se le discrepanze sono molte, uno solo sembra essere il ‘colpevole’. Si tratta del gene SIMYB12, il ‘direttore’ d’orchestra’ che regola l’attivita’ di un nutrito gruppo di altri geni e che controlla e gestisce la presenza di pigmenti colorati e di altre sostanze nel pomodoro. La sua mutazione sarebbe responsabile della colorazione anomala dell’ortaggio. Il gene puo’ essere usato come marcatore per predire il futuro colore del pomodoro, anche in una fase molto precoce dello sviluppo. La scoperta, sostengono i ricercatori, potrebbe avere importanti implicazioni economiche e aprire nuove possibilita’ per lo sviluppo di inedite varieta’ di ortaggi.(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.