Scoperto traffico illecito di farmaci veterinari

corpo forestale 2
Un traffico di farmaci veterinari distribuiti al mercato clandestino destinati a gonfiare vitelli e maiali nel nord Italia e nella Repubblica di san Marino è stato scoperto dal corpo forestale di Mantova e Reggio Emilia. Indagate 65 persone, tra veterinari, farmacisti, grossiti e allevatori, per adulterazione e contraffazione di sostanze alimentari, maltrattamento di animali, associazione a delinquere e violazione della normativa finanziaria e tributaria. A quanto risulta dalle indagini, la base operativa sarebbe stata nel mantovano, a Pegognaga, ma alcuni indagati, di cui non sono state rese note le generalità, risiedono anche a Mantova, Suzzara, Motteggiana, Gonzaga, e in provincia di Reggio Emilia, nei Comuni di Reggiolo, Poviglio, Gattatico e Rubiera, oltre che in provincia di Padova e nella Repubblica di san Marino. Durante le perquisizioni di oggi in allevamenti sono stati sequestrati farmaci, tra cui ormoni per la crescita, per un valore di un milione di euro. Secondo le accuse, gli indagati vendevano fittiziamente all’estero i farmaci veterinari che, invece, restavano in Italia, nascosti e poi smerciati illegalmente.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.