Seafood 2011 festeggia i 150 anni dell’Unità d’Italia

E’ positivo il bilancio che traccia il presidente di Uniprom, Massimo Coccia, alla chiusura a Bruxelles della rassegna ‘Seafood 2011′, la principale vetrina internazionale dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura. Il consorzio unitario di promozione, ha infatti curato e gestito per il Ministero delle politiche agricole e della pesca la partecipazione italiana alla grande fiera mondiale dei prodotti ittici dedicata agli operatori. ”La promozione del prodotto made in Italy – ha detto Coccia all’ANSA per la sua prima uscita europea in veste di presidente Uniprol – e’ stata incentrata sui 150 anni dell’Unita’ d’Italia e sul legame con le tradizioni gastronomiche e culturali italiane. Una formula che ha riscosso molto successo. Una esperienza sicuramente da rilanciare anche per le prossime edizioni”. Cosi’, nonostante la crisi e le difficolta’ che sta vivendo il settore – ha sottolineato Coccia – all’edizione 2011 hanno preso parte trentacinque aziende, dalla produzione di trote a quella del caviale italiano, passando per vongole e molluschi bivalvi, e sette Regioni italiane. Gli sforzi dei produttori per essere presenti sono stati comunque premiati: rispetto al 2010 ci sono state piu’ presenze in fiera e piu’ contatti commerciali”. Insomma, per Coccia ”un timido segnale di ripresa economica e una attestazione dell’interesse che ruota attorno alla filiera e alle produzioni ittiche italiane. Dalla partecipazione all’Ese e’ emersa pero’ ”una necessita’ inderogabile: investire anche nella lavorazione e trasformazione del prodotto (anche per la quarta e quinta gamma), per restare competitivi, andare incontro alle richieste dei consumatori, e soddisfare le esigenze dei mercati esteri”. Per questo – ha concluso Coccia – c’e’ bisogno di adeguati strumenti di sostegno economico. All’Ue chiede contributi per la promozione, trasformazione e commercializzazione del prodotto”.
(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.