Sequestrati a Palermo 2500 kg di carne avariata

guardia finanza
Due tonnellate e mezza di carne avariata sono state scoperte dalla Guardia di finanza di Palermo nei locali di un’impresa di stoccaggio di carni nella zona di via Altofonte, nel corso di una verifica fiscale. E’ stato cosi’ accertato lo svolgimento di un’attivita’ abusiva di macellazione e congelamento della carne, come dimostra l’enorme quantita’ di scarti alimentari trovati: interiora o altre parti di bovini e suini, nonche’ carni in avanzato stato di deterioramento e merce priva di qualsiasi indicazione sull’origine o sulla provenienza.
Il tutto era stipato in due celle frigorifere utilizzate dalla commerciante per lo stoccaggio temporaneo. Il personale dell’Asp ha verificato lo stato di putrefazione di alcuni lotti di carne e attestato l’irregolarita’ della conservazione di questi. Tutta la merce, per un valore commerciale all’ingrosso di circa 200.000 euro, e’ stata sottoposta a sequestro e avviata alla distruzione.
L’azienda sanitaria ha disposto la sospensione delle attivita’ e la titolare dell’esercizio all’ingrosso, una palermitana di quarant’anni, e’ stata denunciata per violazione della normativa sanitaria. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.