Sequestrati a Taranto 5 campi mitili e 15 tonnellate di cozze

cozze
Militari della Sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Taranto hanno sequestrato cinque campi di mitili realizzati abusivamente in mar Piccolo e 15 tonnellate di cozze. L’area è interdetta da un paio di anni all’allevamento e alla commercializzazione dei prodotti a causa della presenza, oltre la soglia consentita, di diossina e Pcb. Cinque presidenti di cooperative di mitilicoltori sono stati denunciati per aver violato il Codice della navigazione e sono stati segnalati all’Agenzia delle Dogane di Taranto.I controlli, informa la Guardia di Finanza, proseguiranno per scongiurare la vendita di prodotti ittici non tracciati e sprovvisti degli obbligatori controlli sanitari.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.