Sequestrati dai Nas 15 tonnellate di cibi etnici

I NAS dei Carabinieri, nelle ultime settimane, hanno effettuato un vasto servizio di monitoraggio delle attivita’ commerciali specializzate nell’alimentazione “etnica”. In circa il 40% dei 1000 negozi, esercizi di ristorazione e gastronomie ispezionati sono state riscontrate irregolarita’ igienico-sanitarie. Per 50 strutture la precarieta’ delle condizioni ha fatto scattare la richiesta di sospensione dell’attivita’ mentre per 12 le Autorita’ Sanitarie hanno disposto l’immediata chiusura. Nel corso del servizio, i Carabinieri dei NAS hanno rilevato 700 violazioni di cui 80 di carattere penale ed hanno elevato sanzioni amministrative per 650.000 euro, mentre sono 445 le persone segnalate alle competenti Autorita’ Giudiziarie, Amministrative e Sanitarie.
Il quantitativo di alimenti irregolari sottratti alla distribuzione commerciale e’ di circa 15 tonnellate per un valore che supera i 250.000 euro. Particolare rilevanza hanno assunto le attivita’ svolte a Catania, con il sequestro di 1300 confezioni di alimenti vari e 650 kg di riso, di provenienza estera e privi di indicazioni di etichettatura in lingua italiana; a Roma, ove al termine di ispezioni effettuate in un supermercato etnico, sequestrato a causa delle pessime condizioni igieniche in cui versava, ed in 2 esercizi commerciali sono state sottratte alla distribuzione circa 7 tonnellate di alimenti tenuti in cattivo stato di conservazione ed invasi da feci; in provincia di Cuneo, in 2 depositi di vendita di alimenti etnici sono stati sequestrati circa 2 tonnellate di prodotti alimentari; in provincia di Ancona, con il sequestro di quasi 1000 confezioni di alimenti vari scaduti e privi di etichettatura in lingua italiana.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.