Sequestrati vini toscani per 420 mila euro

Carabinieri antifrodeCirca settemila ettolitri di vini appartenenti alla denominazioni di origine Morellino di Scansano DOCG, Maremma Toscana DOC e all’indicazione geografica Toscana, per un valore complessivo di 420mila euro, sono stati sequestrati in un’operazione congiunta tra l’Ispettorato Repressione Frodi (Icqrf) del ministero delle Politiche agricole (Mipaaf) e dei Carabinieri.
Lo rende noto lo stesso ministero, precisando che gli uffici della Toscana e dell’Umbria dell’Icqrf, insieme ai Nas, ai Nil (Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro) di Livorno e Grosseto e ai militari della Stazione Carabinieri di Orbetello, hanno svolto accurate verifiche fisiche e documentali presso due cantine di una delle più grandi aziende vinicole della provincia grossetana.
Il sequestro, precisa la nota, è stato necessario per l’assoluta mancanza di tracciabilità dei mosti in fermentazione presenti al momento del controllo. Infatti l’azienda non aveva effettuato alcuna annotazione sui Registri Vitivinicoli. I mosti in fermentazione non erano identificabili per l’assenza delle indicazioni obbligatorie nei cartelli apposti e per la mancanza dei relativi documenti di accompagnamento. Inoltre, conclude la nota, sono state rilevate altre irregolarità amministrative di natura igienico sanitaria e urbanistica, che saranno segnalate alle autorità competenti. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.