Sequestrato dai Nas Aceto Balsamico di Modena non certificato

aceto balsamico IGP I Nas hanno sequestrato oltre 161.000 litri di prodotto qualificato come aceto balsamico di Modena, ma ottenuto senza attenersi al disciplinare che regola il condimento come Indicazione geografica protetta. Dal luglio scorso l’aceto balsamico di Modena ha ricevuto il riconoscimento dell’Ue come Igp e, all’indomani della pubblicazione del regolamento comunitario, sono scattati i controlli. I militari hanno così individuato una struttura in provincia di Modena che operava fuori dai canali certificati, producendo l’alimento tutelato senza rispettarne le modalita’ previste. Nell’azienda, che opera nel settore dei condimenti, sono state rinvenute oltre 323.000 bottigliette da 500 ml etichettate come ”Aceto Balsamico di Modena”, prive di certificazione e senza che l’aceto fosse lasciato a maturare per almeno 60 giorni in botti di legni pregiati, come previsto dal disciplinare. Il prodotto sequestrato, che ha un valore di oltre un milione di euro, verra’ probabilmente rietichettato e distribuito come ”condimento alimentare”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.