Serre a rischio per il caro-gasolio

Il caro-gasolio, innescato dai nuovi prezzi record del petrolio sta mettendo in grave difficolta’ anche l’agricoltura. Pesantissime sono soprattutto le conseguenze per le serre che rischiano un drammatico tracollo. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori nel sottolineare che i costi petroliferi, soprattutto dopo l’abolizione dell”accisa zero’, sono cresciuti in maniera dirompente, circa il 40-45 per cento in un solo anno. L’arrivo del freddo, oltretutto – aggiunge la Cia – fara’ crescere ancora di piu’ il ricorso al riscaldamento delle strutture serricole e cio’ determinera’ un incremento di consumi di carburanti, con il relativo aggravio nella gestione aziendale. Per questa ragione, la Cia chiede non solo la reintroduzione ma anche l’estensione del ‘bonus gasolio’ per tutte le imprese agricole, in considerazione dei gravosi costi che sono costrette a sostenere. Un intervento che – conclude l’organizzazioen agricola – ”sia ovviamente compatibile con le norme Ue ed eviti cosi’ ulteriori querelle”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.