Siccità: accordo tra E-R e Liguria per uso acque fiume Trebbia


Un rilascio straordinario di un milione di metri cubi d’acqua dalla diga genovese del Brugneto verso la Val Trebbia piacentina. E’ il risultato dell’accordo raggiunto tra le Regioni Emilia-Romagna e Liguria per garantire una prima risposta alla siccità in provincia di Piacenza, in particolare dopo l’interruzione dei rilasci il 20 luglio. La disputa sull’uso delle acque del fiume Trebbia tra le due province è annosa. “Finalmente – commentano le Giunta regionali di Emilia-Romagna e Liguria – viene compiuto un passaggio storico: l’apertura di un dialogo tra le Regioni, che sta già offrendo risposte importanti”, tanto da diffondere una nota congiunta firmata dalla vicepresidente dell’Emilia-Romagna Simonetta Saliera e dall’assessore Paola Gazzolo, con l’assessore all’Ambiente della Liguria, Renata Briano. “Rimane comunque compito della politica – aggiungono Saliera e Gazzolo – proporre strategie di gestione integrata e solidale della risorsa idrica, anche al di là degli usi e dei confini amministrativi”: così il dialogo “proseguirà nelle prossime settimane, per rintracciare soluzioni capaci di assicurare l’attuale sicurezza di approvvigionamento della città di Genova e le esigenze ambientali e produttive dell’ecosistema fluviale”. Il dialogo tra le due Regioni si raccorderà in Emilia-Romagna con la ‘Cabina di regia’ appena nata su proposta degli assessori all’ambiente Freda e all’agricoltura Rabboni: riunita oggi per la prima volta, vi siedono Consorzio di Bonifica di Piacenza, Servizio tecnico di bacino degli affluenti del Po in Emilia-Romagna, Servizio idrografico Arpa e Cer. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.