Siccità: Anbi, pioggia aiuta ma non supera emergenze idriche

maltempo
La poca pioggia di questi giorni non risolve un’emergenza ormai strutturale, serve una cabina di regia permanente per la gestione della risorsa idrica del Paese. E’ il messaggio lanciato dal presidente dell’Anbi (Associazione Nazionale Consorzi Gestione Tutela Territorio ed Acque Irrigue) Francesco Vincenzi, intervenuto a Bologna alla presentazione del libro ”Un Paese nel fango”. ”Lo spirito concreto dell’Unità di Missione contro il Dissesto Idrogeologico deve essere replicato nella gestione delle risorse idriche, le cui criticità vanno affrontate preventivamente e non in emergenza – ha detto il presidente – per questo partecipiamo con convinzione a #italiasicura, contribuendo, ad esempio, alla stesura delle nuove linee guida per la progettazione del territorio e mettendo a disposizione il nostro annuale Piano per la Riduzione del Rischio Idrogeologico, ma non basta – ha continuato – serve l’approvazione della legge contro il consumo del suolo, arenatasi nelle secche parlamentari ed è necessario un Piano straordinario di manutenzione dei territori montani, il cui assetto idrogeologico è penalizzato dal progressivo abbandono delle attività agricole”. Secondo Vincenzi, ”serve un nuovo governo del territorio, per la cui gestione i Consorzi di bonifica rilanciano la disponibilità, per le loro competenze, a sostituire le Province quale ente intermedio”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.