Sicilia: agricoltura ancora in crisi

Agricoltura al palo in Sicilia, che, secondo il servizio studi della Regione che ha elaborato la “Relazione sulla situazione economica” nell’isola, archivia un biennio horribilis. Deluse le aspettative di chi sperava nella ripresa dopo la crisi del 2009. Il valore della produzione dell’agricoltura, silvicoltura e pesca valutato ai prezzi di base si è attestato nel 2010 su 4,2 miliardi di euro correnti, manifestando una flessione dello 0,3% rispetto all’anno precedente per effetto della riduzione delle quantità prodotte (-1,3%) e di un aumento pressoché analogo dei prezzi di base (0,9%). Stesso andamento si registra per i consumi intermedi, -3,5% delle quantità impiegate e +3,2% dei prezzi relativi, che hanno fissato il valore complessivo su 1,5 miliardi di euro correnti (-0,2% rispetto al 2009). Alla luce dell’andamento di queste variabili il valore aggiunto del settore è stato pari a 2,7 miliardi di euro, 0,4 punti in meno in termini nominali rispetto all’anno precedente per effetto della crescita zero registrata in termini reali e della contrazione dei prezzi di base (-0,3%). Le condizioni climatiche e il perdurare degli effetti della crisi economica hanno inciso ancora negativamente sui risultati produttivi dell’annata agraria 2010. In termini reali il valore della produzione del settore è calato dell’1,3% su base annua, che scende a -1,7% se si considerano le sole coltivazioni agricole, riflettendo gli andamenti negativi realizzati nelle coltivazioni erbacee (-3,6%), con la sola eccezione del frumento, e nelle legnose (-1,7%) a fronte di una ripresa delle foraggere (3,5%). La contrastata dinamica dei prezzi delle merci agricole e dei consumi intermedi ha inoltre influito negativamente sui redditi dei produttori agricoli. Da un lato le imprese hanno subito, infatti, una crescita nei prezzi di questi ultimi (2,1%), legata alle quotazioni energetiche e alle vicende economiche globali, dall’altro una dinamica negativa dei prezzi alla produzione (-0,3%) ha reso meno sostenibile la dinamica dei costi, anche per la ridotta capacità contrattuale degli agricoltori a fronte di un mercato sempre più condizionato dalla grande distribuzione organizzata.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.