Sicilia: Coldiretti chiede stato di calamità per uva da tavola

“Sono migliaia le tonnellate di uva da tavola distrutte dal caldo, dalla pioggia e dall’umidità. L’economia di Canicattì (Ag), basata proprio sull’uva Italia è in ginocchio”. Lo dice la Coldiretti siciliana che sta compiendo un monitoraggio sul territorio per la quantificazione dei danni che si annunciano ingenti. “Oltre 10 gradi di temperatura sopra la media e la pioggia hanno provocato la nebbia e il prodotto è marcito – affermano il presidente e il direttore Alessandro Chiarelli e Giuseppe Campione – Gli agricoltori sono costretti a buttare la produzione in quanto non commercializzabile. Di fronte a questa situazione chiediamo lo stato calamità e gli interventi immediati che possano contribuire a sanare gli effetti di un fatto eccezionale”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.