Sicurezza alimentare, Galan: molto bene l’azione dell’ispettorato

”Vorrei ringraziare l’Ispettorato centrale della tutela della qualita’ e repressione frodi per gli ottimi risultati conseguiti durante l’intero 2010”. Cosi’ il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Giancarlo Galan, commenta le ultime operazioni condotte sul fronte della sicurezza alimentare dall’organo di controllo del Mipaaf, l’Icqrf. ”Inoltre – aggiunge Galan -, ho chiesto all’Ispettorato di mantenere alto il livello di impegno nella prevenzione e nella repressione degli illeciti nel settore agroalimentare in particolare durante le festivita’, per assicurare la piu’ ampia tutela sotto ogni profilo ai consumatori ed evitare forme di concorrenza sleale al mercato”. In particolare – sottolinea il Mipaaf -, l’Ufficio di Conegliano, a seguito di indagini condotte per la verifica delle regolarita’ della presentazione e della pubblicita’ dei prodotti commercializzati in rete, ha scoperto un magazzino di prosciutti in cattivo stato di conservazione. La presenza di muffe e il forte odore di prodotti in decomposizione hanno imposto il sequestro penale di 90 prosciutti e 100 chilogrammi di sotto prodotti di origine animale. Il provvedimento e’ stato eseguito in collaborazione con il locale Nucleo dei carabinieri della Sanita’. Inoltre – conclude il Mipaaf -, la proficua collaborazione tra l’Agenzia delle Dogane, l’Ufficio di Napoli dell’Icqrf e la guardia di Finanza ha portato al sequestro, presso il porto di Salerno, di una partita di olio extravergine di oliva italiano, di oltre 1.500 litri, destinata al mercato australiano, risultata alla valutazione organolettica di qualita’ inferiore a quella dichiarata per la scarsa qualita’ delle olive molite. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.