Sicurezza alimentare: i numeri dell’illegalità nei primi 9 mesi del 2011


Oltre 15 mila le tonnellate di prodotti alimentari sequestrati, 2.537 le aziende controllate, 23 milioni di euro gli illeciti contributi comunitari accertati, 337 milioni il valore dei conti correnti e degli altri beni sottratti al circuito illegale. Sono i numeri dell’attività operativa 2010-settembre 2011 dei Nuclei antifrodi carabinieri (Nac) delle Politiche agricole, presentati in occasione della pubblicazione del Rapporto sulla Sicurezza Alimentare ‘Italia a Tavola 2011’. Tra i principali interventi, ricordati in una nota dai Nac, ci sono l’operazione ‘Olio Deodorato’ che ha portato al sequestro di oltre 9 mila litri di olio proveniente da Spagna e Grecia venduto come extravergine di oliva, resa possibile grazie all’analisi dei flussi d’importazione ma soprattutto al nuovo metodo sugli ‘alchilesteri’ introdotto ad aprile scorso in grado di scoprire se l’extravergine è stato ottenuto da olive di scarsa qualità; l’operazione ‘Falso Dop/Biologico’, con sequestri di quasi 2 milioni di Kg di pomodori pelati falsamente indicati come prodotti a denominazione bio.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.