Sicurezza sul lavoro: Cia e Confagricoltura, servono incentivi specifici


I rappresentanti di Cia e Confagricoltura Emilia-Romagna hanno chiesto ed ottenuto un incontro con il direttore regionale dell’Inail per discutere in merito al prossimo avviso pubblico destinato all’assegnazione di incentivi alle imprese per interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Le due organizzazioni dei produttori – informa una loro nota – hanno ribadito ”la delusione per l’ esito del click-day” e sottolineato nuovamente le problematiche riscontrate in occasione del primo bando. In considerazione delle criticita’, e considerando il ruolo prioritario che la sicurezza sul lavoro riveste nel comparto agricolo, le organizzazioni hanno esposto alcune richieste gia’ avanzate all’Inail dai propri livelli nazionali in vista del prossimo bando. ”Per garantire un’equa ripartizione dei finanziamenti tra i vari settori produttivi, che tenga anche conto dell’effettivo coefficiente di rischio di ciascuno di essi”, Cia e Confagricoltura chiedono ”di valutare l’opportunita’ di destinare un’apposita quota, da definirsi, al solo settore agricolo e volta in particolare a sostenere particolari tipologie di intervento. Se tale ipotesi fosse accolta, si potrebbe definire uno specifico click-day riservato alle sole aziende agricole, in tal modo riducendo anche un eventuale sovraccarico dei server che supporteranno la ricezione delle domande telematiche relative al nuovo bando”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.