Sisma, acetaie in piena attività: porte aperte il 30 settembre

Una giornata per scoprire i segreti dell’aceto balsamico italiano, con visite nei locali dove viene creato e invecchiato il rinomato prodotto: domenica 30 settembre avrà luogo Acetaie Aperte, la manifestazione organizzata dai Consorzi dell’Aceto Balsamico di Modena Igp e dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop in 23 acetaie consorziate. “Un appuntamento – sottolinea una nota degli organizzatori – che assume un significato particolarmente importante, perché arriva ad appena quattro mesi dal sisma che ha colpito al cuore Modena e danneggiato strutture e attività produttive. L’evento vuole così essere occasione per mostrare al mondo la capacità dei produttori modenesi di tornare a tempo di record alla normalità”. “Siamo molto presenti sui mercati esteri e questo lo dobbiamo alla fama di cui gode l’aceto balsamico, che risulta essere tra i prodotti più emblematici del made in Italy agroalimentare nel mondo – commenta il presidente del Consorzio Aceto Balsamico di Modena, Cesare Mazzetti – La maggior parte dei consumatori stranieri tende a riconoscere a questo prodotto l’origine essenzialmente italiana e le sue peculiarità, riuscendo a coglierne anche le più sottili sfumature. Una meticolosa attenzione ai particolari, che in alcuni casi viene meno nel consumatore italiano”. “Acetaie Aperte – conclude Mazzetti – si propone come l’occasione ideale per far conoscere a tutti la vera essenza di questo prodotto, con degustazioni e visite guidate tra botti, tini, legni pregiati e intensi profumi di mosto”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.