Sisma: CIA Emilia Romagna, la proroga di un anno per le imposte è insufficiente

terremoto cia 2“La proroga di un solo anno per il pagamento delle imposte per le imprese nelle zone del sisma è insufficiente per assicurare alle aziende agricole la tranquillità economica necessaria”. E’ il commento della Cia Emilia Romagna nell’auspicare che in sede di conversione in legge del decreto mille proroghe si possano ottenere almeno 3 anni di posticipazione. “Confidiamo nell’impegno della Regione Emilia Romagna affinché si raggiunga questo obiettivo – dice ancora la Cia – quando a tutt’oggi le imprese dovranno pagare nel 2014 tutte le rate rinviate sostenendo un impegno economico molto elevato ad appena due anni di distanza dal sisma”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.