Sisma: Coldiretti, solidarietà alle popolazioni colpite del Centro-Italia

Sisma: sindaco Amatrice, 'ci sono morti,è un dramma'
Stalle distrutte, casolari crollati, mancanza di energia elettrica e strade rurali interrotte che ostacolano nelle campagne isolate le necessarie operazioni di assistenza alla popolazione ma anche l’alimentazione, la mungitura, la cura degli animali e la consegna del latte, con migliaia di litri perduti. E’ quanto emerge dal primo monitoraggio della Coldiretti che ha avviato una capillare azione di verifica della situazione e di solidarietà nelle aree rurali circostanti i Paesi colpiti dal sisma. Gli imprenditori agricoli della Coldiretti sono pero’ anche impegnati a collaborare con la Protezione Civile, con i Comuni e con le strutture di soccorso mettendo a disposizione anche trattori e forniture alimentari” ha affermato il presidente Roberto Moncalvo “nell’ esprimere cordoglio alle famiglie delle vittime e vicinanza a quanti sono stati duramente colpiti”. E” stata attivata dalla Coldiretti – ha precisato Moncalvo – una specifica Unità di crisi per affrontare l’emergenza nelle aree colpite, che sono a forte vocazione agricola e allevatoriale, con l’avvenuta prima consegna di frutta e verdura, carne, olio di oliva, vino e pasta per gli sfollati nei comuni interessati dal sisma e sono stati attivati centri di raccolta dellaColdiretti per beni di prima necessità in numerose Province.
Ed il dramma del terremoto ci riporta indietro a quattro anni fa, quando fu colpita l’Emilia, e la nostra provincia oltre a Modena in particolare.
“Il ricordo di quei giorni del 2012 ci è affiorato immediatamente, di fronte alle prime notizie ed alle prime immagini di questo drammatico evento – commenta il presidente di Coldiretti Ferrara, Sergio Gulinelli – e siamo quindi particolarmente vicini alle popolazioni del centro Italia interessate da questo terremoto. Esprimiamo dal profondo le condoglianze per le vittime e ci attiveremo nelle prossime ore, assieme all’intera organizzazione, per portare il nostro aiuto a quelle persone così provate da un evento sempre terribile”.

Foto: ANSA

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.