Sisma, Copagri: bene bollette ma prorogare scadenze fisco

Bene la decisione di sospendere il pagamento delle bollette di luce, gas e acqua nelle zone colpite dal sisma, ma occorre anche una proroga oltre settembre per le scadenze fiscali e previdenziali. Lo afferma Copagri, alla luce dell’incertezza della situazione in Emilia dove continuano forti scosse anche in zone inizialmente non toccate dal terremotate. “E’ auspicabile un rinvio adeguato alla situazione reale – precisa la Copagri – ma è praticamente impossibile ipotizzare il ritorno ad una pur parziale normalità, a condizioni sufficienti per sostenere entro l’estate oneri fiscali e previdenziali”. I danni complessivi al settore agricolo, ricorda la Copagri, ammontano a circa 800 milioni di euro.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.