Sisma Emilia, Federalimentare: colpito cuore industria settore

“Il sisma ha colpito e continua a colpire l’area dove batte il cuore dell’industria alimentare italiana. In Emilia Romagna opera il 10% delle imprese nazionali con 70.000 lavoratori, circa il 17% dei dipendenti dell’intero settore, e viene prodotto oltre il 20% del fatturato del settore, 26 miliardi di euro dei 127 realizzati nel 2011”. Ad evidenziarlo è il presidente di Federalimentare Filippo Ferrua Magliani. “Si tratta di aziende particolarmente efficienti, con un fatturato procapite pari al doppio della media nazionale – 400 mila euro contro i 200 mila stimati a livello Italia – e un fatturato per addetto del 20% superiore a quello della media del Paese – 37 mila euro contro 31 mila. Ogni punto percentuale del Pil del comparto a livello regionale corrisponde a 250 milioni di euro, perdite apparentemente marginali incidono e incideranno in modo pesantissimo sull’economia nazionale” prosegue Ferrua secondo il quale “serve un segnale forte per colmare il grave vuoto produttivo che si sta creando. I primi provvedimenti del Governo stanno andando in questa direzione, ora occorre uno slancio che restituisca quanto prima energie e fiducia a un territorio dove impresa, famiglia e società costituiscono un unico, potente insieme”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.