Sisma: per gli sfollati ospitalità anche in agriturismo


Le popolazioni colpite dal terremoto potranno usufruire anche di un periodo in agriturismo, che si aggiungono alle altre strutture a disposizione degli sfollati, pensando anche a trascorrere un periodo lontano dai disagi e dalle paure. Infatti, dopo la convenzione stipulata con Federalberghi, Assohotel e Unindustria, l’Agenzia regionale di protezione civile ha proposto la stessa collaborazione alle associazioni che riuniscono i circa mille agriturismi emiliano-romagnoli: Agriturist Emilia-Romagna, Associazione regionale Terranostra, Confederazione italiana agricoltori e Coopagri Emilia-Romagna. L’offerta è rivolta ai residenti nelle aree colpite dal sisma ora ospiti nelle strutture di assistenza e che abbiano l’abitazione inagibile o in attesa di verifica. Prevede un trattamento di pensione completa, ma si può scegliere anche solo pernottamento e prima colazione: i costi (40 o 25 euro pro capite) verranno coperti dall’Agenzia regionale di protezione civile. La convenzione è di un mese a partire da oggi, ma potrà essere rinnovata anche in questa prima fase, fino al 21 luglio. Le persone interessate devono rivolgersi al comune di residenza. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.