Sisma: Rabboni, bene anticipo pagamento Ue. Agrea erogherà aiuti già ai primi di agosto


“Esprimo soddisfazione per l’accoglimento della nostra richiesta di immediato pagamento dell’anticipo Pac, gli agricoltori dei comuni terremotati avranno a disposizione già dal primo agosto, anziché dal 16 ottobre, una liquidità sicuramente utile in un momento di gravi difficoltà”. Così Tiberio Rabboni, assessore all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna, ha commentato l’anticipo deciso ieri dal Comitato Ue per la gestione dei pagamenti diretti per gli agricoltori delle regioni colpite dal sisma (Emilia-Romagna, Veneto e Lombardia) e del premio per la qualità dello zucchero. La richiesta era stata avanzata dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani e dal Ministro all’Agricoltura, Mario Catania. Si tratta di 40 milioni, da suddividere tra le tre regioni. “Purtroppo l’anticipo – aggiunge Rabboni – non raggiungerà il 50% delle somme spettanti alle singole imprese, come da noi richiesto e come avvenuto nelle occasioni precedenti, perché, da un lato la somma messa a disposizione da Bruxelles è inferiore alle necessità e, dall’altro, il numero dei comuni interessati è salito a 113 (54 in Emilia e 59 in Lombardia e Veneto)”. Per l’Emilia-Romagna, l’esecuzione dei pagamenti è affidata all’Agenzia regionale per le erogazioni in agricoltura (Agrea), che già dai primi di agosto garantirà il versamento degli aiuti alle aziende agricole aventi diritto.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.