Slow food, primo Salone dei gusti monastici a Montevergine


Antichissime ricette di amari alle erbe, vini di produzione propria, ortaggi perlopiu’ introvabili e coltivati negli orti dei monasteri di tutta Italia saranno in vetrina in occasione del primo salone dei gusti monastici, una rassegna targata slow food in programma fino al 22 dicembre tra convegni e degustazioni di prodotti tipici della tradizione monastica a Mercogliano (Avellino). Oggi l’inaugurazione con un convegno sul ruolo della cultura gastronomica monastica che si terra’ con inizio alle 17 nel palazzo abaziale di Loreto nel santuario di Montevergine. Nato da un’idea di Marzia Bilotta e dei monaci benedettini padre Andrea Cardin e padre Riccardo Guariglia, il progetto si avvale della collaborazione della biblioteca statale di Montevergine, dello Slow Food Partenio Serinese e Food and Tourism. Tra i monasteri che hanno aderito all’iniziativa e che saranno presenti con i loro stand, oltre a quello benedettino di Montevergine (Avellino), ci saranno: l’abbazia di S. Maria di Finalpia di Finale Ligure, l’abbazia di Monte Oliveto Maggiore di Chiusure (Siena), il monastero di Siloe di Poggio del Sasso (Grosseto), quello di san Silvestro Abate (Fabriano), l’abazia di Casamari (Veroli) ed altri ancora provenienti da tutta Italia. Alle degustazioni delle migliori produzioni dei monasteri italiani si alterneranno anche momenti di intrattenimento con concerti e tavole rotonde. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.