Slow Food: la Guida Osterie d’Italia 2012 sostiene il progetto Mille Orti in Africa


Slow Food Emilia Romagna adotterà due dei Mille orti in Africa che l’associazione si è impegnata ad avviare nell’ambito del progetto globale “Terra Madre”. Questo sarà possibile grazie ai fondi raccolti nella serata di lunedì 5 dicembre con la presentazione della Guida Osterie d’Italia 2012 al ristorante Polpette e crescentine di Bologna. Alla serata hanno partecipato circa 130 persone che hanno gustato i piatti rappresentativi del territorio e della storia di quattro delle osterie premiate con il massimo riconoscimento dalla Guida, ovvero la “Chiocciola”: La Campanara di Galeata (Fc), La Locanda del Gambero Rosso di San Piero in Bagno (Fc), Entrà di Finale Emilia (Mo), Osteria Bottega di Bologna.

L’Emilia-Romagna è rappresentata in guida, la seconda più venduta in Italia, da 126 osterie delle quali 13 hanno ricevuto il massimo riconoscimento della Chiocciola, 30 la Bottiglia che evidenzia l’accurata carta dei vini e 10 il Formaggio che indica l’attenzione per i prodotti caseari di qualità e del territorio. L’inserto regionale è dedicato alla piadina e presenta 33 chioschi e locali, mentre sono 4 i ristoranti nella sezione “Oltre alle Osterie”, dove il conto supera anche di poco la soglia dei 35 euro (uno dei criteri fondamentali con cui vengono segnalati i locali), ma che per tradizione e affinità con la filosofia del movimento, Slow Food intende comunque segnalare.

Da quest’anno la guida è anche digitale, con l’applicazione scaricabile per Ipad e Iphone.
.
E’ stato questo il miglior modo per avvicinarsi al prossimo importante appuntamento del movimento Slow Food, il Terra Madre day che si svolgerà sabato prossimo con appuntamenti in tutta la regione.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.