Smaltire uovo Pasqua? Può ‘costare’ una camminata di 4 ore

Uova PasquaQuattro ore di camminata non stop. Tutte di un fiato per non perdere il ritmo. O in alternativa un’ora e venti di corsa a velocità abbastanza sostenuta, o ancora 61 minuti di burpees, esercizi a corpo libero che fanno lavorare tutti i muscoli. Tanto può ‘costarci’, secondo l’esperto di fitness inglese Darren Casey, smaltire una delle prelibatezze di Pasqua, l’uovo di cioccolato. Nella versione al cioccolato bianco, quella più pesante, l’uovo può infatti arrivare ad avere un apporto calorico che raggiunge le 800 calorie, avverte l’esperto. Per questo per chi non ha intenzione di rinunciarci la cosa migliore e’ dedicarsi, subito dopo, al fitness, con uno schema ben preciso fatto di camminate, corse ed esercizi in palestra. Questo vale anche se si scelgono versioni meno caloriche della prelibatezza pasquale più amata, ad esempio quelle a base di cioccolato fondente, extra fondente o al latte. Degli esempi? Se l’uovo e’ al cioccolato al latte e ne mangiamo approssimativamente un pezzo abbondante, pari a 180 calorie – spiega Casey – per “tornare in pari” dobbiamo fare circa cinquanta minuti di camminata o 20 minuti di corsa a velocità molto sostenuta. In alternativa, per gli amanti del fitness praticato all’interno delle palestre, ci sono il training metabolico, fatto di esercizi piuttosto duri da sostenere per otto minuti circa in maniera intensiva, o i burpees, gli esercizi a corpo libero che attivano tutta la muscolatura, per 13 minuti. Se invece l’uovo e’ al cioccolato fondente e ne mangiamo poco meno della metà (approssimativamente 250 calorie), per smaltire il superfluo dobbiamo fare un’ora e 15 minuti di camminata non stop, 35 minuti di corsa a ritmo sostenuto oppure, per i più “temerari”, 17 minuti di training metabolico o 19 di burpees. Insomma – conclude l’esperto – sembra proprio non esserci un modo di sfuggire all’esercizio fisico se non vogliamo rinunciare ai piaceri della tavola ma intendiamo al tempo stesso preservare la linea. Facendo attività fisica, poi, si ottengono anche altri ‘bonus’ per la salute, oltre a bruciare calorie: migliorano infatti circolazione e pressione arteriosa, si potenzia la capacità respiratoria e si abbassa il livello di colesterolo e trigliceridi. In più, a livello prettamente estetico, si combatte anche la tanto odiata cellulite. (di Elida Sergi – ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.